Iveco meets All Blacks

L'emozione di premiare i più grandi rugbisti del mondo

Modelli Stampa 3D | Prodotti Stampa 3D | Prototipi Stampa 3D
Design | Stampa 3D & Manifattura Additiva

<strong>Iveco</strong> è ormai da considerarsi uno sponsor abituale dei mitici <strong>All Blacks</strong>. Qualità come velocità, potenza e performance sono comuni ai veicoli della casa torinese così come ai più famosi giocatori di rugby del mondo.

Le <strong>Iveco Series 2008</strong> sono state l'occasione per mettere a confronto i due brand. Il concept di <strong>Split</strong> ha utilizzato il pallone da rugby per unire il marchio Iveco con l'iconografia <strong>Maori</strong>, riconoscibile dai caratteristici tratti tribali polinesiani.

<img class="wp-image-1526 size-large" src="http://www.protocube.it/site_2016/wp-content/uploads/2016/01/trofeo-alzato-compo-1024x400.jpg" alt="trofeo iveco compo" width="1024" height="400" /> Il capitano neozelandese Richie McCaw riceve il trofeo che testimonia il successo nella Eurocargo Cup, dove gli All Blacks hanno superato l'Irlanda.

L'idea originale è stata sviluppata ed ingegnerizzata con tecniche di <strong>modellazione 3D</strong> finalizzate alla<strong> prototipazione rapida</strong>.

Il processo si è concluso con la produzione in <strong>stampa 3D</strong> di dieci kit costituiti dal trofeo e dalla sua base originale.

<img class="wp-image-1525 size-large" src="http://www.protocube.it/site_2016/wp-content/uploads/2016/01/Trofei_compo_reduction-1024x367.jpg" alt="Trofei_compo_reduction" width="1024" height="367" /> Particolari del trofeo Eurocargo Cup, che sintetizza il brand iveco con l'iconografia Maori, riconosciibilissima grazie ai caratteri tribali.

Il progetto, sviluppato nel 2008, è stato uno dei primi casi di produzione in stampa 3D nell'ambito del design. Trattandosi di una produzione in numero limitato, il ricorso alle tecniche di manifattura additiva ha garantito l'<strong>ottimizzazione </strong>dei<strong> tempi </strong>e dei<strong> costi</strong> dell'operazione.

<img class="wp-image-1527 size-large" src="http://www.protocube.it/site_2016/wp-content/uploads/2016/01/trofeo_mesh-1024x741.jpg" alt="trofeo_iveco_mesh" width="1024" height="741" /> Tre differenti visualizzazioni della modellazione 3D del trofeo Eurocargo Cup 2008. Il processo è stato prevalentemente definito con Rhinoceros.

I trofei per la Eurocargo Cup e la Iveco Cup sono stati corredati da un kit che comprende anche la base originale, oltre ad una speciale teca per garantire il trasporto in sicurezza a Wellington, in Nuova Zelanda, dove si è tenuto l'evento.

<img class="wp-image-1521 size-large" src="http://www.protocube.it/site_2016/wp-content/uploads/2016/01/Trofei_01_bis_cover-1024x869.jpg" alt="Trofeo_Iveco_cover" width="1024" height="869" /> I Trofei Eurocargo Cup e Stralis Cup sulla base rispettiva personalizzata. I kit sono stati utilizzati durante la cerimonia di premiazione delle due gare della Iveco Series 2008.